La voce che girava durante questo torneo era che la Germania fosse in declino a causa soprattutto di  una serie di risultati poco convincenti, tra cui le sconfitte contro la Polonia e la Repubblica d’Irlanda. I Tedeschi, invece, hanno cominciato il torneo in una forma solida anche se non spettacolare, battendo prima l’Ucraina e poi lottando contro la Polonia e l’Irlanda del Nord, ma sono apparsi al loro meglio quando hanno schiacciato la Slovacchia 3-0 negli ottavi di finale.


L’Italia era poco considerata all’inizio del torneo sia dai giornalisti che dagli  ex-giocatori, in gran parte per la mancanza di grandi fuoriclasse, ma la squadra  ha saputo dimostrare come le critiche fossero del tutto fuori luogo.

La vittoria sulla Svezia è stata sofferta e l’Italia è stata fermata dalla Repubblica d’Irlanda nell’ultima partita del Girone, anche per l’assenza ed il riposo di molti giocatori chiave, ma, al di là di questi risultati, l’Italia è riuscita a battere il Belgio, squadra data come seconda favorita del torneo ed ha sconfitto  i campioni in carica della Spagna conquistano gli ottavi di finale.

Germania vs. Italia – Statistiche Testa a Testa

Germania contro l’Italia è una delle più antiche rivalità nel calcio europeo. Insieme, queste due grandi e prestigiose nazionali, hanno vinto otto Coppe del Mondo e quattro campionati europei, ed entrambe sono state presenti regolarmente nelle fasi finali dei più importanti tornei calcistici.

Il primo incontro tra le  due squadre risale ad una amichevole nel 1923, quando l’Italia vinse 3-0 davanti a 25.000 spettatori a Milano, e da allora gli italiani hanno avuto la meglio nel bilancio complessivo dei match, vincendo quindici di trentatre partite giocate, con dieci pareggi.

Forse il dato statistico più interessante è che la Germania non ha mai battuto l’Italia in un grande torneo internazionale. Otto volte le due nazionali si sono scontrate nei principali eventi calcistici, ed otto volte l’Italia è risultata vincitrice, la più recente è stata la vittoria per 2-1 nella semifinale di Euro 2012 a Varsavia.

Tattiche attese

La Germania di tanto in tanto cambia lo schema, ma raramente la sua formazione, e la squadra che si presenta per questa partita avrà un aspetto consueto, con Sami Khedira e Tony Kroos a trainare le fila dietro ad un fronte di quattro giocatori guidato da Mario Gomez, al posto di un finto nove come Thomas Muller.

Il Ct della Germania Joachim Low avrà notato quanto bene l’Italia è stata in grado di soffocare il gioco  un po’  lento della Spagna e  sarà desideroso di vedere  i suoi giocatori spostare la palla rapidamente, pur mantenendone il possesso.

Le variazioni di gioco  di Antonio Conte, apportate sullo schema italiano tradizionale, sono state ampiamente lodate. L’Italia non è sempre bella da vedere, come molti che si sono seduti a vedere la partita contro la Svezia possono confermare, ma il gioco italiano è molto efficace.

La squadra sarà allineata con tre difensori centrali, due ali ed un terzino, ma la chiave dello schema  è il fatto che tutti i giocatori sono tecnicamente abili, conoscono il loro compito, e lavorano sodo per sostenersi a vicenda dal primo minuto sino al novantesimo.

Germania vs. Italia Quote & possibilità per scommettere

Per molti versi, questo match sarà un duplicato della partita della Spagna contro l’Italia giocata agli ottavi di finale, con la Germania nel ruolo della Spagna impegnata a cercare di dominare il possesso palla, mentre l’Italia che pressa e infastidisce ancora una volta gli avversari, spingendosi velocemente in contropiede e presentandosi minacciosa davanti alla porta con i due attaccanti  Graziano Pelle e Eder.

Tuttavia, mentre la Spagna è stata lenta  e mai veramente capace di minacciare la solida difesa degli italiani,  la Germania cercherà probabilmente di spostare  la palla più velocemente, allungando e indebolendo per quanto possibile la difesa italiana, sperando di stancarli  e metterli fuori  posizione, in modo che atleti  del calibro di Ozil, Muller e Kroos ne possano approfittare.

Sembra semplice sulla carta, ma in realtà, sarà terribilmente difficile. La squadra italiana è una delle più organizzate mai scese in campo in un torneo importante.

E ‘ piena di grandi ed esperti campioni che sanno esattamente cosa fare e che non si sentiranno messi sotto pressione dalla Germania, anzi, sono perfettamente in grado di portare i tedeschi almeno sino ai supplementari.

Punta su un pareggio nel  tempo regolamentare  a 21/10 con Betway.

Quote per il Primo Marcatore

E’ probabile che sarà la Germania a dominare il possesso palla  e potrebbe finire per avere più tiri in porta rispetto agli avversari. Questa squadra ha anche un buon  numero di potenziali marcatori, i quali potrebbero andare a segno velocemente.

Ad un prezzo maggiore, potrebbe essere vantaggioso scommettere sul centrocampista dell’ Italia  Emanuele Giaccherini, che fa spesso incursioni coraggiose  in avanti ed è disponibile a quota 20/1 con BetFred come primo marcatore.

Quote per il Risultato esatto

Sebbene la partita, soprattutto nel primo tempo, sembra essere destinata ad essere molto contratta, entrambe le squadre hanno abilissimi attaccanti, ed anche se il pareggio sembra essere una scommessa buona per il tempo regolamentare,  probabilmente non sarà un pareggio senza goal.

Punta su un  pareggio per 1-1 nell’opzione”Risultato Esatto” dato a  6/1 con BetVictor, e se vi sentite particolarmente audaci, potete puntare su un pareggio  2-2 dato a  23/1 nello stesso mercato con 888Bet.