Dopo la disfatta  all’ultimo Mondiale, l’Italia ha saputo riorganizzarsi sotto la guida di Antonio Conte e ha raggiunto l’Europeo 2016 grazie ad una progressiva, anche se non spettacolare, fase di qualificazione in cui però non è riuscita a vincere nessuna partita con una differenza di più di due reti e non è riuscita nemmeno a battere la Croazia,  suo principale rivale. Anche i risultati delle amichevoli non sono stati troppo entusiasmanti, ma tale andamento è stato completamente ribaltato durante la prima partita del Gruppo E, quando l’Italia ha battuto ampiamente il  Belgio conquistando una vittoria per 2-0.


La Svezia ha faticato molto per qualificarsi ad Euro 2016, perdendo sia contro l’Austria che con la Russia, e finendo dopo di loro nel tabellone finale.
I tre goal di Zlatan Ibrahimovic hanno aiutato  Erik Hamren e la sua squadra a dominare i play- off con la Danimarca e gli hanno consentito di conquistare  il loro posto nel torneo, ma in un girone molto difficile, in cui la Svezia ha esordito con difficoltà, ottenendo un pareggio 1-1 con la Repubblica d’Irlanda .

Italia vs. Svezia – Testa a Testa

Italia-Svezia è uno dei più antichi scontri Europei di cui il primo risale al 1912 quando la Svezia vinse il primo incontro per 1-0. Nel complesso, l’Italia guida la classifica dei confronti diretti, avendo vinto 9 volte contro le 7 della Svezia, pareggiando 6 volte e dominando i più recenti incontri. L’Italia ha vinto tre degli ultimi 4 match contro la Svezia, inclusa l’ultima partita del 2009 ed occorre andare indietro sino ad un’amichevole del 1998 per trovare una vittoria della Svezia.

Le due  squadre si sono incontrate due volte nei Campionati Europei. Nel 2000, l’Italia vinse 2-1 in quella che era l’ultima partita del suo girone, grazie ad un goal dell’ultimo minuto di Alessandro del Piero, e proseguì il suo cammino sino a raggiungere la finale. 4 anni dopo, Zlatan Ibrahimovic riuscì a conquistare un pareggio a 5 minuti dalla fine consentendo alla Svezia di superare il girone e di proseguire la sua corsa verso gli ottavi.

Tattiche Attese

Lo schema tattico dell’Italia ha funzionato perfettamente contro il Belgio e ci sono davvero poche motivazioni che potrebbero portare Antonio Conte a cambiarlo per quella che si prospetta come la partita più semplice delle tre del Girone. Se John O’Shea e Ciaran Clark riusciranno a tenere calmo Zlatan Ibrahimovic allora possiamo aspettarci che  Leonardo Bonucci, Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini facciano altrettanto, mentre il  trio di centrocampo guidato da  Daniele de Rossi dovrebbe dominare il possesso palla.

La Svezia potrebbe voler modificare gli schemi per quella che si preannuncia come la loro partita più dura del Girone ma Erik Hamren ha opzioni limitate. Avendo promesso di puntare molto su un gioco d’attacco, marchio di fabbrica del suo stile calcistico quando è stato nominato allenatore, la qualificazione è stata ottenuta con un gioco molto diretto ed energico, basato principalmente sulla strategia di verticalizzare i passaggi fino a Zlatan Ibrahimovic il più rapidamente possibile. Sarà difficile per la Svezia provare qualcosa di diverso per cui, probabilmente, i giocatori si posizioneranno di nuovo su un rigido  4-4-2.

Italia vs Svezia–  Quote e Ambiti di Scommesse

Come succede spesso,  L’Italia era data per sfavorita prima della competizione. Aveva poco senso allora per gli Italiani essere quotati  al doppio del prezzo dell’Inghilterra come possibili vincitori del torneo e, con il senno di poi, la cosa appare ancora più strana. La consueta partenza lenta dell’Italia non si è verificata contro il Belgio, dal momento che l’Italia ha prima neutralizzato quelli che erano considerati come i secondi favoriti nel torneo e poi li ha piegati ottenendo una facile e meritata vittoria.

La Svezia, d’altro canto, ha giocato malamente contro l’Irlanda e, nonostante abbia avuto il maggior possesso palla, non è riuscita a mettere a segno un colpo decisivo. In teoria, il modo in cui le squadre si dispongono in campo, potrebbe dare ai Svedesi l’opportunità di spaziare avanti, dato che la formazione è vulnerabile a un buon gioco sulle fasce, ma gli italiani sono sicuri e confidenti nella loro formazione e dovrebbero essere in grado di contrastare efficacemente gli avversari.

Piazzare l’Italia che batte la Svezia è un pronostico vicino quasi ad una certezza che si sta concretizzando in questo Girone  e dovresti piazzare L’Italia vincente a 4/5 con Skybet.

Pronostici per Risultato Esatto

Sebbene Zlatan Ibrahimovic sia sempre una temibile minaccia, il non avere realizzato alcun tiro in porta contro la Repubblica d’Irlanda è un dato statistico significativo.
La Svezia, in genere,  non crea molte occasioni da goal, ed è difficile immaginare che possa cavarsela meglio contro la difesa a tenuta stagna dell’Italia.

Non possiamo essere sicuri di quanti goal Italia segnerà , ma possiamo affermare che l’Italia è certamente in grado di mantenere la porta inviolata contro questi avversari, e possiamo mantenerci al sicuro  sostenendo che sarà  l’Italia a vincere 2-0 a 7/1 e 3-0 in 15/1 , entrambi con BetVictor .

Pronostici per il primo Marcatore

Non crediamo che sarà la Svezia a centrare la rete per prima, quindi possiamo concentrarci ad individuare e scegliere il Primo Marcatore tra le file dell’Italia.

Graziano Pelle ha mancato una chance incredibile contro il Belgio, ma alla fine è riuscito a segnare e rimane secondo i pronostici il più probabile primo marcatore per l’Italia, anche perché è l’unico attaccante italiano sicuro di giocare sin dall’inizio.

Piazzatelo a 9-2 con  Bet365 come primo marcatore del  match.